COMUNE, SARDONE: “PIANO PERIFERIE FLOP, FONDI SPRECATI PER INIZIATIVE SPESSO DISCUTIBILI”

L’annuncio sul “Bando Periferie” – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale di Forza Italia – con la richiesta di presentare progetti non fa che evidenziare, una volta di più, il fallimento di Palazzo Marino in questo ambito. Sala a inizio mandato aveva parlato di “ossessione per le periferie”. Un’ossessione che, nei fatti, non si è tradotta in realtà. Sempre Sala, in una recente intervista, ha detto di non “essere contento” di quanto fatto finora. Proprio per questi motivi non si capisce quale sia l’utilità dell’ennesimo bando che favorirà le solite realtà o associazioni vicine alla maggioranza senza lasciare nulla ai quartieri.

Leggiamo inoltre che tra gli ambiti privilegiati ci sono, come nella tradizione di questa sinistra, “multiculturalità, coesione e inclusione”. Non si riqualificano le periferie con le solite iniziative ideologiche pro accoglienza. I cittadini delle periferie chiedono sicurezza, potenziamento dei servizi pubblici, lotta al degrado, miglioramento delle condizioni abitative, la fine dei quartieri ghetto, sostegno alle imprese locali e riqualificazioni che diano dignità e visibilità alle zone più in difficoltà. La sinistra risponde con delle iniziative improvvisate, spesso discutibili, sprecando fondi che servirebbero altrove



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.